Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 26 Aprile 2017 - Eventi - Non ci sono ancora commenti

Per raccontare questa stagione bisogna partire  dalle prime due partite, nel lontano novembre, entrambe in casa, perse contro AsMerano 29 a 52 e contro Ravina addirittura 19 a 53!

Pensare che lo stesso gruppo sia riuscito a concludere  il campionato  regolare arrivando al secondo posto a pari merito con la Cestistica Rivana, dietro all'imbattuta Ravina e davanti alla futura vincitrice AsMerano rende l'idea di quanto lavoro sia stato fatto in palestra in questi mesi e quanto impegno abbiano messo in campo staff e ragazze.

Infatti la squadra che ha dimostrato i maggiori progressi durante il campionato under 14  è stata proprio questa annata 2003, che, sotto la guida di coach "Birba" Casolari  coadiuvata dallo staff tecnico, è arrivata a battersi alla pari con tutte le avversarie.

Poi si sa che i PlayOff riservano spesso sorprese; così come nella passata stagione è toccato alla nostra selezione perdere in semifinale dopo aver dominato  il campionato, è successa esattamente la stessa cosa alla formazione del Belvedere Ravina.

Con le final four terminate da pochi giorni  è  già iniziato il lavoro  per la prossima stagione che, siamo certi, saprà darci  ulteriori soddisfazioni!

Quindi complimenti a Birba, allo staff e a tutte le ragazze e chiudiamo lasciando la parola alla nostra allenatrice!

"Raccontare una stagione in poche parole non è semplice perché ogni stagione è intensa, faticosa, complicata, difficile, ma sempre divertente!

Se a ottobre mi avessero detto che saremmo arrivate alle final four  giocandoci fino in fondo il terzo posto non ci avrei creduto, adesso sono convinta, senza essere presuntuosa, che ce le siamo meritate e ci saremmo meritate anche qualcosa in più. La crescita di questo gruppo è stata costante, così come i miglioramenti sia individuali che di squadra, a dimostrazione che il lavoro duro paga sempre. Brave le ragazze che non hanno mollato mai, seguendo le indicazioni dello staff tecnico con impegno e costanza. Durante le partite non siamo state sempre efficaci come era nelle nostre possibilità, ma c'è tutto il tempo per migliorare ed essere più costanti.

Un plauso particolare va a quelle ragazze che per motivi diversi hanno giocato  meno, ma che non hanno mai fatto mancare il loro apporto ad allenamento.

Un ringraziamento doveroso a Zamba che ci ha aiutate e supportate, curando la parte fisica e facendo sì che non sia stato alcun infortunio durante tutta la stagione."

Birba