Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 27 Gennaio 2020 - Risultati - Non ci sono ancora commenti

Dopo la battuta d'arresto nello scontro al vertice con Gattamelata Padova e conseguente perdita del primo posto dopo 14 giornate ci si aspettava una risposta sul campo ed è arrivata. 

Già sabato dagli anticipi di giornata sono arrivate due sorprese che hanno portato una buona dose di entusiasmo. Infatti Padova è incappata in una sconfitta di misura a San Bonifacio (59/57), mentre Belvedere Ravina ha incassato una sonora batosta a San Martino di Lupari per 69 a 49.

Con queste notizie le ragazze di coach Max Roubal si sono presentate in campo con l'opportunità di riportarsi in testa.

Avversario di turno sulla carta più che abbordabile, Conegliano è reduce da sei sconfitte consecutive ed è terzultima in classifica.

Con queste premesse la partita è stata a senso unico. Un buon primo quarto ha messo in chiaro da subito quale doveva essere l'esito finale. La restante partita è rimasta sotto controllo senza problemi, consentendo ampie rotazioni e con 10 ragazze a referto.

La classifica ora vede nuovamente Basket Rosa e Belvedere Ravina appaiate a 24 punti, davanti a Gattamelata PD, ferma a 22. Subito dietro si piazza in quarta posizione la Reyer Venezia a 20 punti, seguita da un quartetto a 18 punti, S.Bonifacio, Ongarato Mirano, S.Martino di Lupari e Garda (quest'ultima attesa dal recupero infrasettimanale contro il fanalino di coda, per cui potenzialmente anche al quarto posto).

Campionato sempre più incerto e appassionante, con ogni risultato possibile.

Ora le rosanero affronteranno S.Bonifacio, fresca vincitrice contro Padova, mentre Belvedere e Gattamelata avranno due incontri casalinghi più abbordabili, rispettivamente contro Spresiano e Virtus Venezia.

Palla a due alle ore 18.00 domenica 2 febbraio, presso la palestra Ada Negri, campo da gioco per le prossime due partite casalinghe, causa indisponibilità del palazzetto.

Basket Rosa vs Conegliano 67 a 35 (23/11; 36/14; 49/25)

Nicole Rossato 2, Giorgia Carraro, Anna Bernardoni 12, Martina Di Blasi 5, Giovanna Cela 7 (1 tripla), Nicole Venturini 2, Irene Doliana 5 (1 tripla), Ilaria Ruocco 12 (4 triple), Lisa Arervo 4, Nicole Mora 12 (1 tripla), Lara Cavosi 6; coach Max Roubal, vice Max Ruocco