Domenica 21 Marzo 2021 - senior - Non ci sono ancora commenti

Dopo l'esordio le preoccupazioni della vigilia erano tante, e non era proprio il momento migliore per presentarsi a casa della favorita del torneo.

Ma le ragazze hanno stupito tutti con una prestazione gagliarda. Assenti Lara Cavosi e Ilaria Ruocco, pronti e via, Letizia Roubal porta in vantaggio il BRB, Rovigo si porta avanti 6 a 2, ma replicano Elisabeth Ribeiro da Silva e Lisa Arervo per il 6 a 8. Piccolo break veneto, ma le rosanero ci sono, Anna Bernardoni e Irene Doliana accorciano sul 16 a 15 al termine del primo quarto.

Il secondo quarto si apre nel segno di Giovanna Cela e dopo 5 minuti di ottimo basket il BRB annota il massimo vantaggio con Nicole Venturini e Sara Azzellini (19/27). Da non credere... La stanchezza inizia però a farsi sentire e Rovigo recupera allo scadere sul 28 pari.

Dopo l'intervallo cambia anche il metro di giudizio arbitrale e si subisce una striscia infinita di tiri liberi. Il penultimo quarto termina 42 a 36 per le padroni di casa.

Gli ultimi 10 minuti sono all'arma bianca, si segna poco e si lotta su ogni pallone.

Le ragazze di coach Roubal bruciano le ultime energie, recuperano e a 3 minuti dalla fine il tabellone segna 46 a 43.

Gli ultimi 3 canestri sono però tutti di marca rodigina, ma la prestazione rimane.

Un altro passo avanti e tanti complimenti per quanto fatto vedere.

E ora testa all'esordio casalingo domenica 28, al Palamazzali causa indisponibilità del Palasport, contro Thermal Abano, che si è aggiudicata anche il secondo match vincendo contro Marano e che staziona ora in testa alla classifica insieme a Rovigo. 

 

Rhodigium Vs Basket Rosa Alperia Volksbank 52 a 43 (16/15; 28/28; 42/36)

Camilla Betta, Sara Azzellini 6, Letizia Roubal 4, Anna Bernardoni 9, Martina Di Blasi, Giovanna Cela 7, Nicole Venturini 1, Elisabeth Ribeiro da Silva 5, Lisa Arervo 9, Irene Doliana 2, Alessia Bombaci ne

Max Roubal, Birba Casolari, Claudio De Marco, Matteo Marabotti